Città più economiche d’Europa per una vacanza low cost

Più volte vi abbiamo parlato delle capitali europee più economiche, mete per un viaggio o semplicemente un weekend all’insegna del low cost. È risaputo che Lisbona è una delle più convenienti sotto tutti i punti di vista e che Berlino è quella che offre le strutture ricettive più economiche del Vecchio Continente, ma in Europa troviamo città dove si spende davvero poco per un city break.

 

Una ricerca effettuata da The Guardian, ha rivelato che con appena 165 euro è possibile godersi una breve vacanza, comprensiva di volo aereo, hotel, pasti e trasporti pubblici. La città in questione è Budapest, la quale è risultata essere la più economica in Europa, ovviamente tranne che a Capodanno, quando i prezzi salgono alle stelle.

Convenienti sono anche le spagnole Madrid e Barcellona, dove mediamente si spendono 178 euro per un weekend, mentre Nizza e Bruxelles richiedono 193 euro per due notti; non male anche Parigi, dove si spendono appena 197 euro, decisamente meglio di Amsterdam e Lisbona (220 euro per entrambe), e stessa cifra di Berlino. Troviamo poi Praga, con 231 euro per un fine settimana, mentre fra le destinazioni più costose troviamo a sorpresa Dubrovnik e Spalato, rispettivamente con 340 euro e 390 euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *